Milano
2013

Sabato 30 Novembre / Domenica 1 Dicembre
2013

Spazio ex-Ansaldo
Milano 2013

Re Panettone Milano 2013

La sesta edizione di Re Panettone-Milano si è tenuta come l’anno precedente presso lo Spazio ex-Ansaldo, via Bergognone A. da Fossano 34, nel weekend del 29 novembre e 1 dicembre 2013.

I 39 pasticcieri ospitati hanno avuto la possibilità di disporsi più comodamente rispetto agli altri anni, essendo stata messa a disposizione la sala B dell’ex-Ansaldo.

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Amici del Panettone, presieduta da Sabrina Dallagiovanna, segretario e ideatore dell’evento, Stanislao Porzio. Patrocinio del Comune e della Provincia di Milano.

Gli assaggi, come sempre, erano gratuiti, mentre il prezzo al chilo era di 20 €, uguale per tutti i dolci in mostra e rimasto invariato rispetto agli anni precedenti.

Tra tagliate e vendute sono andate via 12 tonnellate di panettone, due più del 2012, per la gioia dei pasticcieri. La crisi, perciò, sembra non toccare Re Panettone®, che si avvantaggia dello straordinario rapporto qualità/prezzo delle sue proposte.

Programma

Incontri

Il panettone prima del panettone
Il panettone prima del panettone

30 novembre - ore 17.00
È stata seguita con interesse la presentazione del libro a cura di Stanislao Porzio, con il contributo della professoressa Antonella Campanini, della paleografa Silvia Donghi e dell’editore Guido Tommasi. Nel libro è pubblicato il manoscritto quattrocentesco di Giorgio Valagussa che parla per primo dei “tre gran pani di frumento” all’origine del dolce milanese.

Donna Pasticciere? È possibile
Donna Pasticciere? È possibile

1 dicembre - ore 12.00
Divertente il batti e ribatti fra il maestro Achille Zoia e le tre pasticciere Anna Sartori, Carmen Vecchione e Grazia Mazzali.

Come si fa un panettone
Come si fa un panettone

30 novembre - ore 14.00
Il pasticciere del CAPAC, Politecnico del Commercio e del Turismo, Massimo Pica ha tenuto una sua dimostrazione su come si fa il panettone ad un pubblico foltissimo e interessato.

Davide Comaschi: un campione, i suoi maestri, i suoi amori
Davide Comaschi: un campione, i suoi maestri, i suoi amori

1 dicembre - ore 15.00
Seguitissimo l’incontro con Davide Comaschi (al microfono), il vincitore del World Chocolate Master di Parigi 2013, che era in compagnia dei suoi maestri Vittorio Santoro (a sinistra) e Iginio Massari (a destra).

Come la Rivoluzione Russa ha rivoluzionato il panettone
Come la Rivoluzione Russa ha rivoluzionato il panettone

1 dicembre - ore 17.00
Ha molto incuriosito la vicenda all’origine della forma alta che il panettone ha assunto con Angelo Motta, raccontata da Fabio Fimiani, di Radio Popolare, Stefano Rijoff, nipote del Rijoff che aveva ordinato a Motta 200 kulic (i dolci pasquali russi che hanno dato al pasticciere lo spunto per modificare la forma del panettone), Vittorio Castellani (a destra), meglio conosciuto come Chef Kumalè, e Alexandr Fedotenko (a sinistra), proprietario di un negozio di alimentari russi a Torino.

Degustazioni guidate

Sempre seguite e apprezzate le degustazioni guidate da Patrizia Frisoli ed Elena Barusco, che hanno proposto i lievitati presenti in abbinamenti con vini e birre.

Quest’anno, le docenti sono state affiancate da esperti pasticcieri, che hanno dato la loro disponibilità nel condividere con i partecipanti i trucchi per assaporare al meglio il panettone.

Elena Barusco

Scrive di cucina (Biscotti e Piccola Pasticceria, Creme, Dolci da forno, Collana Scuola di Cucina, SlowFood Editore), parla di cucina (dai microfoni di Radio Popolare), pratica la cucina (a casa propria e facendo Show Cooking con lo chef Massimo Meloni).

Patrizia Frisoli

Collaboratrice del sito Mangiare Bene e Cibvs. Food taster del magazine Work Diary. Docente dell’Uni-Ateneo di Nerviano. Maestro assaggiatore formaggi ONAF.

Laboratori Crescendo 2013

La felicità è un mucchietto di farina, uova, zucchero, lievito, acqua, canditi e uvetta, e un maestro che t’insegna a farne un dolce. L’hanno provata gli ottanta bambini che hanno partecipato ai quattro Laboratori Crescendo di Re Panettone® 2013.

Mauro Morandin, il celebre pasticciere di Saint-Vincent che ha conquistato nel 2012 il primo posto nella classifica dei panettoni del Gambero Rosso, ha condotto i pasticcieri in erba in un percorso educativo che partiva dall’impasto per arrivare fino al lievitato sfornato.

Si sono appassionati anche i genitori, che hanno assistito insieme ai loro figli a una degustazione comparata di panettoni industriali e artigianali, condotta dallo stesso maestro pasticciere.

Premi

PanGiuso II ed. – Premio per panettoni e dolci lievitati innovativi per tutto l'anno

La seconda edizione del premio per panettoni e dolci lievitati innovativi a base di lievito madre e prodotti totalmente naturali Giuso si è tenuto durante la sesta edizione di Re Panettone®. L’azienda sostenitrice, focalizzata sui prodotti per pasticceria e gelateria derivati dalla frutta, ha fornito ai pasticcieri in lizza alcune delle materie prime per realizzare i loro dolci.

 

La giuria era composta da:

  • Bruno Lulani, avvocato e amministratore delegato di Giuso Spa, nel 2007 è stato nominato Presidente dell’Unione Industriali di Alessandria e, nel 2008, Vice Presidente di Confidustria Piemonte.
  • Pier Bergonzi, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport, è autore di numerosi libri sul ciclismo e sullo sport in genere. Nel 2012 ha lanciato sul suo giornale Gazza Golosa, un'intera pagina dedicata a temi gastronomici.
  • Luigi Biasetto, maestro pasticciere, docente di pasticceria, titolare di locali in Italia e all'estero, nel 1997 ha vinto la Coppa del Mondo di Pasticceria di Lione, in team con Cristian Beduschi e Luca Mannori, con la Torta Setteveli.
  • Angela Morani, sommelier e comproprietaria con il marito chef Mimo Caio Pascoli del ristorante Il Pascoli di Cusago (MI), premiato dalla guida Golosaria come miglior ristorante 2014 in Lombardia.
  • Roberta Schira, autrice di libri e ricette, food stylist e critica gastronomica, collabora con diverse testate nazionali, a partire dal Corriere della Sera. Sua recente fatica, il libro Mangiato bene? Le 7 regole per riconoscere la buona cucina.
  • Il coordinamento tecnico delle degustazioni e il rilevamento dei voti dei giurati è stato affidato alla CAST Alimenti e al suo direttore Vittorio Santoro.
I vincitori 2013
Sal De Riso
Sal De Riso

Categoria Panettone
Pasticceria Sal De Riso
Tramonti (SA)

Roberto Viganò con il dolce Felicità
Roberto Viganò con il dolce Felicità

Categoria Dolce lievitato innovativo per tutto l'anno
Forno dei Viganò, Desio (MB)
Hanno ritirato il premio Claudia Viganò (a sinistra) e Diana Banciu (a destra)

Menzioni 2013
Maurizio Bonanomi
Maurizio Bonanomi

Categoria Panettone
Pasticceria Merlo
Pioltello (MI)

Alain Locatelli
Alain Locatelli

Categoria Panettone
Pasticceria Chéri
Bonate Sopra (BG)

Sal De Riso con il dolce Sotto Bosco
Sal De Riso con il dolce Sotto Bosco

Categoria Dolce lievitato innovativo per tutto l'anno
Pasticceria Sal De Riso
Tramonti (SA)

Angelo Grippa con il dolce Babettone
Angelo Grippa con il dolce Babettone

Categoria Dolce lievitato innovativo per tutto l'anno
Pasticceria Di Biase
Eboli (SA)

I Custodi del Panettone III ed. – Premio alle confezioni per panettone più ecosostenibili, creative e funzionali

Le confezioni in gara sono state valutate sulla base dell’ecosostenibilità, dell’innovazione, dell’impatto comunicativo.

 

La giuria:

  • Eleonora Finetto (presidente), addetta alle relazioni pubbliche di Comieco.
  • Lorenzo Grazzani, graphic designer, lavora nell’ambito editoriale e pubblicitario. Premiato più volte in concorsi di progetto e più volte componente di giurie nazionali, dal 2009 collabora con Aiap - Associazione italiana design della comunicazione visiva per la costituzione del CDPG - Centro di Documentazione sul Progetto Grafico.
  • Giovanni Pizzigati, socio ADCI, socio AIAP, Presidente provinciale FC Unione Comunicazione e Terziario avanzato di CNA, tiene docenze e i suoi lavori sono stati premiati e pubblicati in annuali e riviste.
I vincitori 2013
Elisabetta Zorza
Elisabetta Zorza

Categoria confezioni realizzate
Giustacchini Design, Brescia (BS)
Primo Premio

Fabio Caeran e Giulia Bartolomeo
Fabio Caeran e Giulia Bartolomeo

Categoria confezioni realizzate
Pasticceria Marra, Cantù (CO)
Secondo Premio

Grazia Mazzali
Grazia Mazzali

Categoria confezioni realizzate
Pasticceria Mazzali, Governolo (MN)
Terzo Premio

Menzioni 2013
Elisabetta Zorza
Elisabetta Zorza

Categoria confezioni realizzate
Giustacchini Design, Brescia (BS)

Gioco e Degustazioni

Un panettone per chi conosce il panettone. E Milano. – Un gioco di Tullo Montanari

Alle 16 di sabato 30 novembre e di domenica 1° dicembre nell’area Incontri si è svolto l’animato gioco a omaggi di Tullo Montanari “Un panettone per chi conosce il panettone. E Milano”: i partecipanti hanno sfoggiato conoscenze non comuni sul dolce e sulla sua città, oltre che tanta sana competitività.

I più preparati si sono portati a casa degli omaggi messi gentilmente a disposizione dai pasticcieri presenti alla manifestazione.

Wine Bar a cura di Civiltà del Bere

Un grande successo hanno registrato anche le degustazioni dei 37 vini di pregio proposte da Civilità del bere a fronte dell’acquisto di un bicchiere a soli 5 euro.

Molti visitatori non si sono limitati a degustare, ma hanno anche massicciamente acquistato bottiglie.

Chi troverai

Espositori

In Collaborazione conCon il PatrocinioOrganizzatore
La Fabbrica del vapore Città Metropolitana di Milano Amici del Panettone
Sponsor
Mulino Dallagiovanna Comieco Giuso Musetti Civiltà del Bere
Con la Collaborazione di
Amphibia X-Novo Design Amsa CAST Alimenti C.A.P.A.C. Bogana